Area riservata ai soci

FAQ'S Metodo IYENGAR®

FAQ’S

Domande frequenti sul Metodo IYENGAR®

  1. Voglio iniziare ad andare a lezione

  2. Cosa mi devo aspettare durante una lezione di IYENGAR®Yoga?

  3. Quali sono gli effetti della pratica dello Yoga secondo il metodo IYENGAR®?

  4. L’IYENGAR®Yoga ha una base filosofica?

  5. Devo essere giovane e in forma per iniziare?

  6. Cosa devo fare per diventare insegnante certificato IYENGAR®?


Voglio iniziare ad andare a lezione

  • Cerca l’Insegnante IYENGAR più vicino a te. Se non riesci a trovare un insegnante, contattaci
  • Il tuo insegnante risponderà a tutte le domande sulla lezione, l’abbigliamento più adatto e il materiale necessario per la pratica. Solitamente, gli insegnanti forniscono l’equipaggiamento di base (tappetino, mattoni, cinture e sedie).
  • Preparati a praticare a piedi nudi e con abbigliamento comodo ma non troppo ampio, in modo che l’insegnante possa vedere bene i tuoi movimenti.
  • Evita pasti pesanti prima della lezione.
  • Avvisa sempre l’insegnante sulle tue condizioni di salute: ciclo mestruale, pressione alta o bassa, tensione a collo, spalle, ginocchia, problemi cardiaci, ecc. Non trascurare mai di informarlo!

 

Cosa mi posso aspettare da una lezione di IYENGAR® Yoga

  • L’IYENGAR yoga è caratterizzato dalla precisione e dall’allineamento durante l’esecuzione delle posture (asana), dalla sequenza delle asanas e dal tempo di mantenimento delle asana per ottenere il massimo beneficio. Inoltre, si insegnano e praticano tecniche di respirazione (pranayama).
  • L’uso dei props (attrezzi) è necessario per consentire all’allievo di ottenere il massimo beneficio da ciascun asana.
  • L’ IYENGAR yoga si concentra sull’allineamento posturale e sulla consapevolezza corporea e del respiro, ma non si riduce a questo! Non si tratta solo di allineare corpo e respiro ma, attraverso questo lavoro di grandissima precisione sul corpo, anche il respiro si allinea con la stessa precisione e, quando il respiro è in equilibrio, anche mente, emozioni e sensi trovano equilibrio. All’aumentare della consapevolezza e della capacità di controllo del corpo, si sviluppa una mente più incline a concentrazione e meditazione.
  • Il metodo d’insegnamento è un’altra caratteristica di questo metodo, che lo rende unico e diverso dagli altri stili. L’insegnante fornisce istruzioni precise agli allievi e li corregge ad uno ad uno, in base alle esigenze di ciascuno.
  • La sequenza proposta può cambiare da lezione a lezione e da insegnante a insegnante, ma la modalità d’insegnamento, precisa e seria, è comune a tutti gli insegnanti certificati IYENGAR, in Italia e nel mondo.

In genere, la lezione inizia con alcuni momenti di quiete per prepararsi alla lezione di yoga. La lezione prosegue con alcuni esercizi e posture preliminari per mobilizzare, attivare ed aprire il corpo e per acquietare la mente e incoraggiare la mente a focalizzarsi e concentrarsi. Le posizioni in piedi sono spesso utilizzate per imparare i fondamentali, ovvero come utilizzare piedi, gambe, spalle e braccia ed allineare il corpo correttamente. Le posizioni in piedi sono quindi le prime ad essere insegnate prima di procedere con l’insegnamento di posizioni più avanzate. Una volta consolidati i fondamentali, l’insegnante proporrà tutti i gruppi di posizioni: allungamento in avanti, allungamenti indietro, torsioni, posizioni addominali, posizioni capovolte e di recupero che preparano l’allievo alla pratica del Pranayama (tecniche di respirazione). Il Pranayama viene di norma insegnato in classi specifiche, generalmente dopo due anni di pratica regolare delle asana, anche se l’osservazione del respiro può essere introdotta anche prima durante l’esecuzione di posizioni di recupero.

L’alto livello di formazione degli insegnanti certificati IYENGAR assicura la sicurezza e il benessere degli allievi. Gli studenti che escono dalle classi sentendosi più dritti e pieni di energia, nonostante abbiano lavorato intensamente.

 

Quali sono gli effetti della pratica?

Con una pratica regolare i primi effetti sono una sensazione di generale benessere fisico e maggiore equilibrio emotivo e mentale. Questo non significa che non ci si ammalerà più, ma è probabile che lo yoga migliorerà le condizioni generali e sosterrà la ripresa in caso di malattia. Il focus dell’ IYENGAR Yoga sull’alllineamento posturale allievia problemi posturali e strutturali, ma riduce anche tensioni emotive. La pratica richiede grande attenzione durante l’esecuzione delle posture, aumenta la capacità di concentrazione e allevia stati di stress fisico e mentale.

Numerose ricerche pubblicate su riviste medico-scientifiche internazionali e referenziate hanno studiato gli effetti della pratica dello Yoga secondo il metodo IYENGAR. Leggi la review completa della letteratura.

 

L’ IYENGAR® Yoga ha una base filosofica?

L’IYENGAR Yoga trova il suo fondamento filosofico negli Yoga Sutra di Patanjali, aforismi scritti circa 1700 anni fa che costituiscono una vera e propria guida per i praticanti dello Yoga verso la pace della mente e, in ultimo, verso l’emancipazione (Samadhi). Questo testo è stato commentato in numerosi libri del Maestro Iyengar. 

Alcuni commentatori e praticanti hanno suddiviso lo yoga in raja yoga, jnana yoga, bhakti yoga and hatha yoga. Essi considerano ciascuna di queste branche come essere parte di scuole di pratica distinte. B.K.S. Iyengar ha seguito gli insegnamenti di Patanjali considerando invece raja, jnana, bhakti e hatha come parte della stessa pratica, da non considerare individualmente. Il secondo capitolo degli Yoga Sutra inizia con una definizione di Kriya Yoga, lo yoga dell’azione, che ha tre costituenti principali: tapas (l’auto disciplina), svadhayaya (lo studio del Sé), Isvara pranidhana (l’abbandono al divino). Il Kriya Yoga include tre principali vie per la pratica: karma marga (il cammino dell’azione), jnana marga (il cammino della conoscenza), bhakti marga (il cammino della devozione). Tutti coloro che praticano IYENGAR Yoga praticano dunque Kriya Yoga.

Il Maestro Iyengar ha descritto il suo yoga come lo yoga di Patanjali, tuttavia è comunemente conosciuto come IYENGAR Yoga, come tributo al suo insegnamento ed esempio.

 

Devo essere giovane e in forma per praticare?

L’IYENGAR® Yoga non è competitivo e può essere praticato da tutti e a tutte le età

Nessuno viene giudicato in base alle posizioni che riesce ad eseguire. Un tratto caratteristico dell’ L’IYENGAR Yoga è l’uso degli attrezzi (props) che aiutato gli allievi a sviluppare forza, flessibilità e controllo in ciascuna posizione, in base alla propria costituzione. In questo modo, ciascuno studente lavora per ottenere il massimo beneficio dalla pratica, secondo le proprie possibilità del momento.

  • Gli insegnanti IYENGAR sono formati per scegliere i props più adatti e per aiutare gli allievi individualmente, anche in lezioni di gruppo.
  • Bambini e adolescenti hanno bisogno di una pratica vigorosa e dinamica per imparare la concentrazione e lo sviluppo armonioso del corpo.
  • Gli adulti, con una pratica costante, riducono la tensione, prevengono problemi alla colonna vertebrale, alle articolazioni e agli organi interni, rinforzano il sistema nervoso, sviluppando una mente concentrata e meditativa.
  • Nella maturità, con una pratica specifica, s’impara a mantenere il corpo attivo, la mente vigile ma quieta e si contrastano gli effetti dell'invecchiamento

 

Cosa devo fare per diventare insegnante certificato IYENGAR®?

Per accedere ai corsi di formazione è richiesto un minimo di tre anni di studio regolare di IYENGAR Yoga certificato da un insegnante del metodo. E’ inoltre richiesta una formale lettera di presentazione del candidato. Leggi la pagina dedicata

 

Segreteria

Contatta la segreteria o consulta gli orari.
Consulta orari

Il Metodo IYENGAR® Yoga

Prende il nome dal maestro B.K.S. Iyengar che, in oltre novant'anni di dedizione allo Yoga, ha approfondito lo studio e gli effetti degli Asana e del Pranayama.
Scopri di più

Elenco Insegnanti IYENGAR®Yoga

Consulta l'elenco degli insegnanti certificati IYENGAR® Yoga
Consulta elenco

Cerca insegnanti IYENGAR® Yoga

Cerca l'insegnante certificato IYENGAR® Yoga più vicino a te
Cerca un insegnante

I seminari IYENGAR® Yoga

Seminari organizzati da insegnanti certificati
Guarda tutti i seminari

L'Associazione Light On Yoga

Costituita nel 1990, ha lo scopo di promuovere la conoscenza e la diffusione dello yoga secondo i principi del metodo concepito da B.K.S. Iyengar.
Scopri di più

News per insegnanti

Sei un insegnante? Ci sono novità per te! Accedi all'area riservata per scoprirle
Accedi